Gli apparecchi acustici si vedono?

Ancora oggi è abbastanza diffusa l’idea che gli apparecchi siano visibili, molto grandi e di conseguenza esteticamente brutti. Questo accadeva molti anni fa, perché le tecnologiche contenute in quelle generazioni erano grandi e poco efficaci.

Oggi invece gli apparecchi acustici sia interni che esterni, grazie alla nanotecnologia, hanno delle dimensioni molto ridotte, esteticamente perfetti e praticamente invisibili.

Gli apparecchi interni si nascondono dentro il condotto uditivo esterno e sono realizzati sull’impronta dell’orecchio del paziente, quindi su misura personalizzata. Gli apparecchi esterni invece, si nascondono dietro l’orecchio e il filo del ricevitore che passa vicino al trago è talmente sottile da sembrare un capello, tanto da confondersi.

    Richiedi un appuntamento

    Ho letto e accetto il trattamento dei dati personali